Il Monte Bolettone è uno splendido balcone naturale sul Lago di Como, sulle montagne lecchesi e sulla Brianza. Si trova all’interno del Triangolo Lariano, nella parte comasca, a poca distanza dal Monte Palanzone e dal Monte San Primo. Alto 1.320 metri, il Monte Bolettone si presenta vestito da boschi e prati. In questo articolo, presentiamo un’escursione ad anello per raggiungere il Monte Bolettone dall’Alpe del Vicerè, un bel altopiano verde nel territorio di Albavilla (CO), con un giro ad anello passando per il Rifugio Cacciatori e il Rifugio Capanna Mara.

Monte Bolettone da Alpe del Vicerè: scheda tecnica

Sia per la salita che per la discesa, l’itinerario si articola lungo larghe mulattiere nel bosco. Sono percorsi molto semplici, anche se sono presenti alcuni tratti di salita ripida. Il dislivello da percorrere per raggiungere il Monte Bolettone dall’Alpe del Vicerè è di 417m. Nell’escursione che presentiamo qui di seguito, per la salita servono 45 minuti circa (massimo un’ora) e un’ora e dieci per la discesa, più lunga, che dal Monte Bolettone passa dal Rifugio Capanna Mara e dal Rifugio Cacciatori prima di tornare all’Alpe del Vicerè. I sentieri sono tutti ben tracciati e segnalati.

  • Partenza: Alpe del Vicerè (903m slm)
  • Arrivo: Monte Bolettone (1.320m slm)
  • Sentiero: non numerato
  • Durata: 45m salita, 1h10m discesa
  • Dislivello: 417m
  • Difficoltà: E

L’itinerario

La via diretta dall’Alpe del Vicerè al Monte Bolettone

La nostra gita per il Monte Bolettone dall’Alpe del Vicerè (raggiungibile in auto da Erba o da Albavilla) parte nei pressi del Jungle Raider Park. Provenendo dal parcheggio, superata la sbarra, dopo circa 100 metri, al bivio, si svolta a sinistra, costeggiando il parco divertimenti. Si giunge quindi all’imbocco di una strada a fondo cemento, dove è presente un cartello per il Rifugio Bolettone, che si trova a ridosso della cima. Questo è il modo più diretto e veloce per raggiungere la vetta.

La strada si presenta larga e semplice. Sale però in modo abbastanza ripido all’interno del bosco, con alcuni tornanti. Dopo circa mezz’ora, dopo aver incontrato un piccolo punto panoramico con la vista sulle Grigne e sui laghi briantei, si esce dal bosco e la strada prosegue ora tagliando il versante di prati.

Manca poco alla vetta, il rifugio è ben visibile. In circa 10 minuti si raggiunge un incrocio, dove si trova il sentiero che arriva dalla Capanna Mara e da dove si può salire sulla vicina cimetta Doss de Maio. Qui si svolta a sinistra e in pochi minuti si arriva alla grande croce di vetta del Monte Bolettone, dove si ha uno scorcio molto bello sul ramo comasco del Lario. Con passo spedito, dalla partenza bastano 45 minuti, massimo un’ora.

blank

Dal Monte Bolettone al Rifugio Capanna Mara

Per tornare all’Alpe del Vicerè, si può ripercorrere lo stesso sentiero dell’andata oppure chiudere un giro ad anello, come spieghiamo di seguito.


Segui Trekking Lecco anche su Facebook e Instagram!


Dalla cima del Bolettone si scende per alcuni metri dallo stesso percorso dell’andata, fino all’incrocio con il sentiero per la Capanna Mara (segnalato da cartelli). Si percorrono alcuni metri di sentiero, tagliando il fianco del Doss de Maio con una vista aperta sul Lago di Como. Dopo pochi minuti si rientra nel bosco fino a che, dopo una decina di minuti, si incontra una mulattiera nei pressi della Bocchetta di Lemna, a cavallo tra il Bolettone e il Palanzone. Qui si svolta a destra, in discesa, e dopo due tornanti si arriva al Rifugio Capanna Mara.

Dal Rifugio Capanna Mara all’Alpe del Vicerè

Dal rifugio si prosegue lungo la mulattiera, sempre in discesa. In circa mezz’ora, sempre nel bosco e senza particolari emozioni, si raggiunge il Rifugio Cacciatori. La strada diventa ora asfaltata e in una manciata di minuti si arriva all’Alpe del Vicerè, sul lato opposto del parco tematico rispetto all’andata. Dalla cima del Monte Bolettone all’Alpe del Vicerè, passando dal Rifugio Capanna Mara e dal Rifugio Cacciatori, si impiega poco più di un’ora.

Foto e testi di Michele Castelnovo
Riproduzione riservata
 – Trekking Lecco

Categorie: Triangolo Lariano

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.